Giorno: 16 Luglio 2015

Presidio pensionati

pensioniPedrinelli: «A livello unitario apriamo un tavolo con il Governo sul tema delle Pensioni».

Dopo il presidio annunciato, «una delegazione unitaria dei sindacati dei pensionati è stata ricevuta oggi [giovedì 16 luglio] alle 11 dal prefetto di Como Bruno Corda».

«Abbiamo manifestato unitariamente per rappresentare a livello territoriale quello che sta avvenendo a Roma nell’incontro con le nostre rappresentanze nazionali e il Governo era dal 2007 che non si apriva un tavolo confederale unitario con l’Esecutivo e questo è decisamente un risultato importante – ha affermato Giovanni Pedrinelli, segretario generale della Fnp dei Laghi –. Non è solo il meccanismo di rivalutazione che ha bisogno di essere modificato, ma anche tutti gli aspetti che fanno capo alla Legge Fornero e ai dispositivi di flessibilità in uscita, senza dimenticarci dei nostri giovani e di quelle che sono le loro prospettive future».

Al prefetto, che «ha preso atto delle richieste delle organizzazioni sindacali di Como e le trasmetterà al Governo », sono state presentate «anche le istanze relative alla riduzione del carico fiscale sui pensionati e le problematiche connesse alla non autosufficienza e alla disabilità». [md, ecoinformazioni]

19 luglio/ Una giornata particolare

villa erba cernobbioDomenica 19 luglio a Villa Erba per l’inizio del Festival Città di Cernobbio.

«Un evento pensato per far vivere un tempo singolare con la propria famiglia, con il proprio amore, con gli amici, a contatto con la natura – afferma un comunicato –. All’interno del parco, infatti, si potrà ascoltare un quartetto d’archi protetto da un albero centenario e maestoso o abbandonarsi alle melodie che l’abile pianista estrae dallo strumento sotto il portico della villa oppure ancora deliziarsi con il suono dolce del flauto traverso. Il tutto con la possibilità di consumare un pic-nic nel prato. E poi giochi dei bimbi con la mongolfiera e gli aeroplanini di carta che avranno costruito ed infine ascoltare il concerto della grande orchestra “G. Rossini” di Pesaro che con le sue classiche melodie riempirà l’aria nel tardo pomeriggio».

Il programma:

Alle 11, Apertura del parco al pubblico. Ingresso gratuito. Inizio delle esecuzioni dei quartetti d’archi nel parco;

Alle 12.30, Inizio pic-nic (servizio bar e possibilità di acquisto cestino pic-nic a 15 euro);

Alle 14, Inizio attività per i bambini;

Alle 14.30, Costruiamo insieme la mongolfiera e gli aquiloni;

Alle 16.30, Costruiamo insieme gli aeroplani di carta;

Alle 18, Inizio concerto sinfonico orchestra G. Rossini;

Alle 19, Conclusione. [md, ecoinformazioni]

Arci report con la Grecia

arcireport072015È on line il nuovo numero di Arci report, la rivista nazionale dell’Arci. Nel numero di luglio 2015 gli interventi dell’associazione a sostegno della Grecia, contro la deforma della scuola di Renzi e anche un articolo di Marisa Bacchin, la nostra servizio civilista impegnata a Como con Xanadù e ecoinformazioni nel progetto Comunicare valore. Scarica Arci report.

Perché non è stato indetto il referendum?

alessandro-rapinese-foto-douglas1Rapinese chiede perché la Giunta comasca non abbia indetto il più presto possibile il referendum sul monumento di Libeskind.

«Nella riunione della Giunta comunale di ieri [mercoledì 15 luglio] il sindaco ed i suoi fiduciari non hanno indetto, come avrebbero potuto ai sensi del comma 2° dell’art. 6 del Regolamento comunale per i referendum consultivi, il referendum avente ad oggetto la posa del monumento The Life Electric sulla diga foranea Piero Caldirola di Como» si legge in una interrogazione presentata giovedì 16 luglio dal capogruppo di Adesso Como Alessandro Rapinese, uno dei promotori dello referendum.

«Da ieri la Giunta poteva dire sì al referendum – ha poi ribadito il consigliere durante la seduta dell’assemblea comasca dello stesso giovedì –. Volete sapere quanto manca alla consultazione? Mancano 93 giorni alla data del referendum con il quale avreste modo di chiedere ai cittadini cosa ne pensano del monumento».

Nell’interrogazione vengono ricordati i 4.478 firmatari per la proposta referendaria che si potrebbe tenere al più presto il prossimo 18 ottobre, mentre l’installazione del monumento sulla diga foranea è in ritardo (l’interrogazione). [md, ecoinformazioni]

25 luglio/ Pastasciutta Antifascista

SABATO 25 LUGLIO 2015Sabato 25 luglio dalle 12 al Rifugio Mottafoiada, punto di ritrovo in piazza Paracchini a Dongo alle 10.30, nel pomeriggio Pierfranco Mastalli presenta il suo libro L’arresto di Mussolini a Dongo e la resa della Colonna tedesca a Colico (27 e 28 aprile 1945), organizza Anpi Sezione di Dongo.

«Alla caduta del fascismo, il 25 luglio del 1943, fu grande festa a Casa Cervi, come in tutto il Paese – spiegano gli organizzatori –. Una gioia spontanea di molti italiani che speravano nella fine della guerra, nella morte della dittatura. La Liberazione verrà solo 20 mesi dopo, al prezzo di molte sofferenze. Ma quel 25 luglio, alla notizia che il duce era stato arrestato, c’era solo la voglia di festeggiare».

«A Campegine, i Cervi insieme ad altre famiglie del paese, portarono la pastasciutta in piazza, nei bidoni per il latte – ricordano –. Con un rapido passaparola la cittadinanza si riunì attorno al carro e alla birocia che aveva portato la pasta. Tutti in fila per avere un piatto di quei maccheroni conditi a burro e formaggio. Per ricordare una data simbolica della nostra storia, quando la pastasciutta era in bianco e le camice no…»

Prenotazioni entro il 18 luglio tel. 338.1238148 (Daniela), 335.6253012 (Danilo). [md, ecoinformazioni]

24, 25, 26 Luglio/ Festa di Italia Cuba

italia cubaDal 24 al 26 luglio, l’area feste di via Brugo a Maslianico ospiterà l’annuale festa dell’associazione Italia-Cuba. Tre serate di musica dal vivo, eventi culturali e buona cucina, con la possibilità di cenare tutte le sere dalle 19 con menù italiano e cubano. Venerdì dalle 21 lo spettacolo teatrale Cuba Libre, quattro partigiani italo-cubani: Alba de Céspedes, Italo Calvino, Arnaldo Cambiaghi, Gino Donè, con regia di Salvatore Panu e testi di Katia Sassoni. Dalle 22.30, Canti della Resistenza con Salvatore Panu. Sabato e domenica, dalle 21, serate danzanti con l’orchestra spettacolo cubana Exencia Cubana. Info http://www.italiacubacomo.net/

18 luglio/ Corteo della legalità

prcIl Prc  Bassa Brianza, in occasione dell’anniversario della strage di via d’Amelio dove in un attentato di stampo terroristico-mafioso a Palermo, persero la vita il magistrato Paolo Borsellino ed i cinque agenti di scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina,  organizza la quarta edizione del Corteo della legalità che si terrà sabato 18 luglio a Mariano Comense ed invita alla partecipazione tutta la cittadinanza, le associazioni, le forze politiche e le organizzazioni sindacali. Il concentramento è previsto dalle 20,30 in Piazza Roma.

Il corteo partirà alle ore 21:00 ed arriverà al Parco Falcone Borsellino”dove verrà deposto un omaggio floreale presso la targa intitolata ai due giudici brutalmente assassinati dalla mafia. All’iniziativa sarà presente la Giovanna Capelli della Segreteria nazionale del Prc.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: