Giorno: 30 Novembre 2017

Follie Youtube: oscurato il video di ecoinformazioni della provocazione fascista/ Per vederlo un nuovo link

Per una follia di youtube che ci ha bloccato il video, in attesa del ripristino, ecco il nuovo link dove vederlo. può essere, come già fatto da tante televisioni locali e nazionali utilizzato liberamente citando la fonte che è ecoinformazioni.

https://photos.app.goo.gl/lir3hcgKbzT7rAIz2

2 dicembre/ La risposta dell’Arci all’incursione fascista contro Como senza frontiere/ Raccontarci alle 15,30 allo Spazio Gloria

C’è la necessità e l’urgenza di contrastare con modalità non militari la violenza fascista che si sviluppa con sempre maggiore virulenza anche nel territorio lariano. La provocazione, paramilitare nei modi, condotta il 28 novembre da una quindicina di persone del fronte skinheads vicentino in trasferta a Como contro Como senza frontiere, dovrà avere risposte adeguate anche al di là delle necessarie attestazioni di solidarietà di associazioni e partiti. (altro…)

30 novembre/ Care lettrici, cari lettori abbiamo bisogno del vostro sostegno

Cari lettori e care lettrici, dal 28 notte abbiamo dovuto impegnarci notte e giorno per raccontare la provocazione fascista contro Como senza frontiere. Lo abbiamo fatto utilizzando tutte le nostre risorse comunicative grazie alla professionalità infaticabile di tutta la nostra redazione. Abbiamo   fornito a tutte le reti televisive nazionali e locali il nostro video del misfatto con il quale hanno aperto molti telegiornali italiani. (altro…)

Quarto colpo: vittime, prostituzione e cultura antimafia

 

Si è tenuto dalle 21.15 di mercoledì 29 novembre nella sala polifunzionale di Arosio, in via Casati 1, il quarto e penultimo incontro della rassegna 5 colpi alla ‘Ndrangheta, organizzato dal Circolo ambiente “Ilaria Alpi”. Per la quarta serata il tema era doppio: da un lato il ruolo delle vittime della criminalità organizzata, dall’altro il racket della prostituzione; a parlarne Benedetto Madonia, presidente del Centro studi contro le mafie san Francesco, e Tiziana Bianchini di Lotta contro l’emarginazione. A moderare, Elisa Roncoroni di Lotta contro l’emarginazione. (altro…)

30 novembre/ Cactus/ Sei blog!

ecoinformazioni apre sei blog e estende ulteriormente la gamma della sua proposta di giornalismo partecipato. Le novità si realizzano grazie alla collaborazione di Luca Michelini, Emilio Russo, Celeste Grossi, Massimo Patrignani, Abramo Francescato e Marisa Bacchin. Si allarga così l’angolo di campo illuminato dal circolo Arci che da quasi venti anni è “l’informazione con le spine”. Alla presentazione che si svolgerà giovedì 30 novembre dalle 17,30 nel Centro civico di via Collegio dei Dottori 9 a Como si parlerà di: “Articolo 3”, “Ciclostilato in proprio”, “Effetti collaterali” ,”Periferie”, “Como senza frontiere” e di “Connessioni contro corrente”. (altro…)

Sinistra italiana/ Continuare con convinzione

«Martedì 28 novembre durante la riunione della rete Como senza frontiere, una decina di fascisti ha interrotto l’incontro leggendo un comunicato dai contenuti e dal tono razzisti. È un salto di qualità nella strategia delle destre che adesso, anche a Como, tentano di intimidire i volontari delle reti di solidarietà. Prima sono stati sdoganati da Berlusconi negli anni novanta, poi il revisionismo storico ha messo sullo stesso piano le scelte opposte durante la Resistenza, negli ultimi anni il fascismo è stata considerata una opinione come le altre, e in tal senso vi sono grandi esempi nella nostra provincia.

Abbiamo bisogno non solo di denunciare e di indignarci, ma di istituzioni salde nei valori e nei principi costituzionali, di un mondo politico compatto nel promuovere e praticare la solidarietà, di una nuova coscienza democratica che rimuova dalla storia le ideologie della paura. Come Sinistra Italiana ci aspettiamo che le istituzioni locali, il mondo dei partiti, del sindacato e del terzo settore dimostrino con chiarezza la propria vicinanza alla rete Como senza frontiere, che certamente continuerà la propria attività con più convinzione». [Marco Lorenzini,  Sinistra italiana]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: