Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 347.3674825, ecoinformazionicomo@gmail.com

Fondazione Castellini pioniera delle nuove tecnologie

La Fondazione Castellini ha presentato giovedì 18 gennaio alla presenza di Anna Veronelli, presidente del Consiglio comunale di Como, e di Ferruccio Cotta in rappresentanza della Provincia di Como, nella sede in via Sirtori 10 a Como, il progetto La Castellini tra storia ed innovazione sviluppato per inaugurare il nuovo corso di studio Operatore alle vendite onlineche dall’anno scolastico 2018-2019 sarà a disposizione per gli studenti del primo anno.

Il progetto –  ha spiegato Aniello Rinaldi presidente della Fondazione – evidenzia la storia e le caratteristiche dell’istituto e mostra cosa la Castellini può fare per i giovani, per lo sviluppo economico della città e della provincia di Como attraverso laboratori e seminari, incontri che avranno luogo tra il 22 e il 27 gennaio nel Palazzo del Broletto in Piazza Duomo, dove è stata istallata  da Fabio Giunco architetto e direttore della scuola una mostra, con la  massima cura per lo spazio messo a disposizione. Una scuola come la Castellini – ha argomentato Rinaldi -, ritenuta polo di eccellenza e riconosciuta per i risultati formativi, ha da sempre come obbiettivo tramandare il concetto di tecnologia a disposizione per la didattica, attraverso la sperimentazione di modelli tecnologici innovativi. Da questo punto di vista la Castellini, pur mantenendo come base portante la propria storia, è stata sin da subito una delle scuole aperta all’innovazione, infatti propone il primo corso di operatori alle vendite online presente in tutta la Lombardia.

L’idea nasce dall’esperienza dei  135 anni di Fondazione Castellini e si sviluppa – come ha sottolineato il direttore Giunco – offrendo spazi di incontro e confronti sull’impatto che avrà l’innovazione tecnologica per facilitare il ruolo dei giovani nel futuro della società. Il progetto, per Anna Veronelli, finalmente riconosce alla Castellini l’importanza che merita. La scuola  da anni agisce sotto traccia per quanto riguarda il contesto sociale della città di Como e in particolare per la dispersione scolastica – precisa Veronelli- preparare i ragazzi come operatori alle vendite online, permette di avere una scelta in più per chi, non volendo proseguire gli studi, vuole essere pronto per il mondo del lavoro sempre più tecnico e fondato sulle nuove tecnologie.  [Daniel Lo Cicero, ecoinformazioni].  [Foto e video di Giulia Olivieri, Gabriela Yescas e Vanessa Magni, ecoinformazioni]

Già on line sul canale di ecoinformazioni tutti gli altri video dell’iniziativa.

 

 

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19 gennaio 2018 da in Scuola con tag , , , , , , .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: