Csf

Video/ Csf per i diritti con l’Arci gay

Anche Como senza frontiere ha partecipato all’iniziativa Dalla parte dei diritti dell’Arci Gay di Como in piazza a Como sabato 17 ottobre. Il video dell’intervento di Fabrizio Baggi di Csf.

Presto on line sul canale di ecoinformazioni altri video dell’iniziativa.

Non solo freddo, non solo di notte

«Per i diritti delle persone senza dimora. La dichiarata disponibilità di uno spazio pubblico per la realizzazione di una struttura da dedicare alla cosiddetta “emergenza freddo” per il prossimo inverno ormai incombente è ovviamente una buona notizia, perché offre un riparo per la notte a persone che nelle vicissitudini della loro vita si trovano a essere senza dimora.

(altro…)

Video/ Comune assente, solidarietà presente

Indetto via web da coloro che sentono l’urgenza di tentare di imporre all’ammnistrazione comunale comasca di accorgersi che nella vicenda senza dimora sono in gioco persone non oggetti, rafforzata dall’adesione di Como senza frontiere, si è svolto, dalle 20 del 29 giugno avanti al Comune di Como il presidio di un centinaio di persone contro la sanificazione forzata compiuta dal Comune nell’area di San Francesco senza alcun rispetto dei diritti umani. Una delegazione dei manifestanti ha avuto, nel cortile del Comune, un incontro con il sindaco nel quale tuttavia non sono emersi significativi cambiamenti di rotta dell’amministrazione ne assicurazioni circa la concreta realizzazione dell’indispensabile dormitorio. Mentre si svolgeva la manifestazione il bivacco dei portici di San francesco è stato, come previsto, riabitato dai senza dimora.

(altro…)

Como: il tetto e i diritti

[Foto Claudio Fontana per ecoinformazioni]

La manifestazione di sabato 13 giugno in piazza Cavour a Como per i diritti delle persone senzatetto era un dovere a cui non si poteva venire meno. È ciò che ci siamo detti quando abbiamo cominciato a ragionare su cosa fare, su come cercare di rispondere a delle esigenze di fatto indilazionabili, in questa fase così precaria della vita politica e sociale.

(altro…)

La prossima Como/ Locatelli rimanga umana

Il portavoce de La prossima Como Luigi Nessi si rivolge alla vicesindaca e plenipotenziaria della Lega al Comune di Como con un accorato appello perché resti umana. «Capisco che in questi giorni caldi – sto parlando di situazione meteorologica – tutti possano avere colpi di sole e non riuscire ad essere razionali.

(altro…)

Jacopo Mascheroni assolto

Foto Luigi Nessi per ecoinformazioni.

Assoluzione totale, il fatto non sussiste: questa la sentenza pronunciata il 24 giugno mattina, al Palazzo di giustizia di Como, che non solo scagiona Jacopo Mascheroni, imputato per violazione di foglio di via, ma è anche un importante segnale per chi crede che la solidarietà sia un valore da perseguire al di là delle imposizioni politiche ed istituzionali.

(altro…)

Video/ Giustizia è fatta/ La Pace non si condanna/ Jacopo assolto

Ha vinto Jacopo, ha vinto la Costituzione, hanno vinto la legalità, l’umanità e il diritto. Hanno vinto i Diritti umani. Si è concluso alle 9,30 di lunedì 24 giugno al Tribunale di Como nel migliore dei modi il processo a Jacopo Mascheroni “reo” di aver partecipato alla Marcia della Pace del gennaio 2017 e ancor più “reo” per essere stato solidale con i migranti della Stazione San Giovanni nel 2016 ottenendone un foglio di via, oggi evidentemente dichiarato illegittimo. Attendiamo le motivazioni della sentenza ma l’assoluzione “perché il fatto non sussiste” decisa dalla giudice Maurizia Vezzoli, in contrasto con i due mesi di carcere chiesti dalla Pm M. Alessandra Bellù, sono il segno che la legge esiste e non segue gli umori nefasti governativi che considerano criminale solidarietà, umanità e impegno per i diritti umani.

Foto Luigi Nessi per ecoinformazioni

Grande soddisfazione per i tanti e le tante presenti al processo amici/che di Jacopo, esponenti del Prc e di Si, de la Prossima Como, di Csf, Arci, Como Accoglie, Scuola di cittadinanza di Rebbio, Scout, e tanti altri tra i quali don Giusto della Valle. Grande apprezzamento anche per il lavoro svolto dall’avvocato difensore Eugenio Losco che ha saputo illustrare alla giudice i motivi non solo dell’inesistenza del reato di partecipazione a manifestazione della Pace ma anche l’assoluta illegittimità del foglio di via che aveva ingiustamente colpito Jacopo limitandone la libertà di movimento. [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]. On line su ecoinformazioni anche l’articolo di Pietro Caresana. Guarda anche l’articolo e i video sulla serata del 23 giugno.

C’è una Como civile

Per gli organizzatori aver dato voce, nella giornata di Salvini a Como, alla Como civile, antirazzista, umana è stata una grande soddisfazione. Un centinaio di persone hanno animato il primo atto di Solidarietà spicciola, un’azione di disobbedienza civile e cittadinanza attiva, organizzato dalla rete Como senza frontiere. Dopo Fabio Cani, portavoce di Csf, si sono susseguiti i diversi interventi di esponenti di forze politiche della sinistra, di associazioni, di persone che hanno voluto condividere con parole accorate e decise l’iniziativa e lo slogan dello striscione: «La solidarietà è un diritto».

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: