Monica Lanfranco

Video/ Roba da uomini

Monica Lanfranco in Biblioteca a Como ha presentato il 25 novembre il suo libro Crescere uomini. Descrivo un’iniziativa femminista con i mei occhi maschili. L’appassionato discorso dell’autrice mi è sembrato diretto particolarmente a noi, propagatori di stereotipi che uccidono le donne, ma ingabbiano anche il genere maschile. Lanfranco lo ha detto chiaro: non solo la violenza di genere è roba da maschi e spetta a noi risolverla, ma, più in generale, non si riuscirà mai a cambiare una situazione di prevaricazione che si perpetra di generazione in generazione se la rivolta non sarà anche dei maschi. On line su canale di ecoinformazioni tutti i video dell’incontro.

(altro…)

25 novembre/ Como contro la violenza sulle donne

Sensibilizzare, denunciare, supportare fanno rima con educare, lottare, condividere: la Rete interistituzionale antiviolenza di Como organizza, nella Giornata per l’eliminazione della violenza sulle donne, varie iniziative ed attività che vedono coinvolte alcune realtà istituzionali, associazioni, studenti/e su vari livelli per tutta la giornata del 25 novembre.

(altro…)

Il femminismo dal G8 di Genova a oggi

Nel primo dei due dibattiti sull’eredità del G8 di Genova alla Fiera L’isola che c’è 2021, il 18 settembre al Parco comunale di Villa Guardia nell’incontro organizzato dall’Arci di Como si è parlato soprattutto del movimento delle donne e di femminismo. Nell’incontro dal titolo Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo – PuntoG, il femminismo al G8 di Genova, Celeste Grossi (Arci) e Somia El Hariry (Arci Como) hanno dialogato con la giornalista Monica Lanfranco, direttora di Marea e autrice del libro che ha dato il titolo all’incontro.

(altro…)

18-22 luglio/ Ventennale del G8 a Genova

A Genova, dal 18 al 22 luglio conferenze, tavole rotonde, libri, mostre, spettacoli teatrali, proiezioni cinematografiche e un cammino urbano da Bolzaneto al centro cittadino, attraverso i luoghi simbolo del G8 di Genova del 2001.

(altro…)

Raccontare la sessualità ai ragazzi senza tabù

Il libro di Monica Lanfranco Crescere uomini. Le parole dei ragazzi su sessualità. Pornografia, sessismo. [Erickson 2019, pagg. 157, 16,15 euro, disponibile anche in e-book 9,49 euro], presentato nella giornata contro la violenza maschile sulle donne, 25 novembre, sui canali di Arci e di ecoinformazioni con la partecipazione di Donne in Nero e Women in White Society, parte da una serie di domande fatte a 1500 giovani di 16 e 19 anni sul loro rapporto con la pornografia. Un pubblico che non siamo abituati a considerare di riferimento quando si parla di violenza sulle donne: in primis perché sono maschi, poi perché sono giovanissimi. E invece è proprio da loro e da questo rapporto talvolta tossico con la pornografia che si dovrebbe partire per provare a cambiare rotta.

(altro…)

25 novembre/ Crescere uomini/ Monica Lanfranco

Per la Giornata internazionale per l’eliminazione delle violenze sulle donne Arci Como, Donne in nero, ecoinformazioni, Women in White Society invitano mercoledì 25 novembre alle 21 alla video presentazione, su gotomeeting e sulle pagine fb di Arci Como e ecoinformazioni, del libro di Monica Lanfranco Crescere uomini. Le parole dei ragazzi su sessualità. Pornografia, sessismo. L’autrice dialogherà con Celeste Grossi, Grazia Villa, Paola Minussi.

(altro…)

Don, se non fossi un prete…

don galloLa rivista comasca di idee per l’educazione  école dedica l’editoriale della femminista genovese Monica Lanfranco a don Andrea Gallo.  «Ero a Bologna alla presentazione del mio libro quando sui cellulari di alcune persone che erano con me è arrivata la notizia della morte di Don, e i volti si son fatti tristi.« Leggi il seguito di questo articolo nello spazio telematico di école».

Educazione perduta: quando il mondo adulto fallisce

éNell’editoriale di Monica Lanfranco della rivista comasca école si approfondisce il tema della  «rottura del patto educativo tra agenzie di formazione alla civiltà e responsabilità».  Per Lanfranco «la frase dell’insegnante di matematica romana pronunciata verso una alunna di origine ebraica, (rea di essere poco attenta alla sua lezione) “ad Auschwitz saresti stata più attenta”, presenta molti lati interessanti e utili per capire svariati aspetti della crisi sociale, culturale e politica italiana». Leggi il seguito dell’articolo.

Monica Lanfranco a Como ha presentato Punto G 2011

 

Tutte e tutti a Genova a Punto G. Dal 24 al 26 giugno nel capoluogo ligure, a dieci anni dalle manifestazioni del luglio 2001, torna a riunirsi il percorso su genere e globalizzazione. Monica Lanfranco, direttora del trimestrale Marea, già animatrice del Genoa Social Forum e storica attivista del movimento femminista, ha presentato l’iniziativa a Como, mercoledì 16 marzo nell’iniziativa organizzata dalle Donne in nero e da Ife. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: