Giorno: 23 Marzo 2021

Vaccinazione per Aria

Riprendiamo da Radio Popolare del 23 marzo l’articolo di Fabio Fimiani che illustra da dove viene Aria, l’azienda regionale, feudo delle destre, responsabile degli ultimi disastri relativi alle vaccinazioni che in Lombardia non vengono fatte neppure alle persone più fragili.

(altro…)

Video / Contro l’autonomia differenziata

Lunedì 19 marzo si è svolto un interessante convegno on line dedicato al progetto di autonomia differenziata, l’ennesimo tentativo di stravolgere la nostra Costituzione, che prosegue, quasi indifferente ai cambi di maggioranza parlamentare e ai guasti che già oggi sono provocati dalle gestioni regionalizzate della sanità.

(altro…)

ecoinformazioni 651

Continuiamo a fare informazione e a riportare fatti ed avvenimenti accaduti nelle ultime settimane. Se nello scorso numero avevamo inserito molti libri, qui spaziamo tra diversi argomenti: dalla Giornata dei diritti delle donne alle proteste che hanno investito il Senegal, dal ricordo all’antifascismo, alle iniziative antimafia con i 4 colpi alla ‘ndrangheta 2021 e molto altro ancora.

(altro…)

Circolo ambiente “Ilaria Alpi”/ Basta rifiuti a Mariano

Il Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” contesta la decisione della Giunta di Mariano Comense per un’ulteriore proroga sulla quantità di rifiuti conferibili alla criticatissima discarica, già centro di molti e gravissimi problemi a livello ambientale. Riportiamo le parole di Roberto Fumagalli, presidente del Circolo.

(altro…)

Argentina/ Che la memoria germogli

Il 24 marzo ricorrono 45 anni dal sanguinoso e genocida golpe militare in Argentina che causò la morte di 30 mila persone (per lo più studenti, operai) moltissime delle quali ancora “desaparecidas” in quanto i loro corpi non sono stati trovati o identificati, le Madri, le Nonne, i Figli dei desaparecidos, i Nipoti ritrovati e altre organizzazioni che si occupano di diritti umani hanno deciso, causa covid, di non indire anche per quest’anno la “marcha” verso la Plaza de Mayo, storica piazza dove le Madri hanno iniziato a marciare nel 1977 per chiedere notizie dei figli e dove si sono ritrovate e hanno marciato tutti i giovedì pomeriggio fino a che, a causa della pandemia,  l’hanno dovuta sospendere. 

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: