Alessandro Pagano

Riconversione e settore pubblico contro la crisi del lavoro

Si è tenuto, al CineTeatro Oratorio di Cernobbio nella mattinata di mercoledì 21 settembre, l’attivo provinciale della Cgil, Emergenza energetica e lavoro. Ad aprire i lavori,è stato Umberto Colombo, segretario generale della Cgil Como, mentre il fulcro del dibattito è stata la relazione offerta da Andrea Di Stefano di Radio Popolare, il Fatto Quotidiano e Micromega.
In conclusione, Alessandro Pagano, Segretario generale di Cgil Lombardia, è intervenuto per tirare le fila della giornata.

(altro…)

Due operai morti/ Responsabilità dei padroni

Nella mattinata di mercoledì 21 settembre sono stati trovati morti, in un cantiere di Moltrasio, due operai. La notizia ha squassato il mondo sindacale, in particolare la Cgil, che era radunata per l’attivo provinciale al CineTeatro di Cernobbio quando è stata comunicata la notizia. La plenaria è stata interrotta per osservare un minuto di silenzio. 

(altro…)

21 settembre/ Emergenza energia e lavoro – Cgil a Cernobbio

Mercoledì 21 settembre, dalle 9 alle 14, al Cineteatro oratorio di Cernobbio in via Cinque Giornate 8, si terrà l’attivo provinciale della Cgil: Emergenza energia e lavoro, delegati con il professor Andrea Di Stefano e il segretario della Cgil Lombardia Alessandro Pagano.

(altro…)

Primo Maggio/ Alla Henkel per il lavoro

È un Primo Maggio diverso quello del 2021, diverso da quelli tradizionali, con il corteo o il concerto, anche a Como, e diverso anche da quello dell’anno scorso, senza nulla in piazza, e solo con iniziative on-line. Quest’anno, per quanto contingentato, il Primo Maggio in piazza è sceso, e si è ritrovato a Lomazzo, per difendere lavoratrici e lavoratori della Henkel, che devono fronteggiare la minacciata chiusura della fabbrica.

(altro…)

Nuove destre, vecchi padroni

32634152_10215898173706743_1008281475822387200_n

Nella mattinata di lunedì 14 maggio, il Teatro nuovo di Rebbio ha ospitato il convegno organizzato dalla Fiom-Cgil di Como e della Lombardia e intitolato “Nuove destre, vecchi padroni”. Ha aperto l’incontro Ettore Onano, segretario Fiom Cgil di Como, sono seguiti gli interventi di Roberto Giudici, della Fiom Cgil di Milano, di Elia Rosati, ricercatore alla facoltà di Storia dell’Università degli studi di Milano, che ha offerto a una platea di una cinquantina di persone una doppia lectio sul fascismo “storico” e sui movimenti neofascisti/ neonazisti contemporanei, di Giacomo Licata, segretario generale della Camera del lavoro di Como, di Anna Francescato, portavoce della rete Como senza frontiere, e di Alessandro Pagano, Segretario generale Fiom Cgil Lombardia. Onano ha invitato tutte e tutti i  presenti a osservare un minuto di silenzio alla memoria di Candido Omiciulo della Fiom Cgil nazionale, scomparso la scorsa settimana, originariamente previsto come relatore dell’incontro. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: