Bassone

11 e 12 novembre/ progetto di lettura/ Andrej Longo al Volta

Incontri nel contesto del progetto di lettura I classici dentro e fuori il Bassone. tra le iniziative di educazione linguistico e letteraria proposte dal dipartimento di italiano del liceo classico e scientifico Volta di Como, è stato proposto un evento che, per la tematica e le modalità di realizzazione, può essere inserito anche nei percorsi di cittadinanza e costituzione.

(altro…)

12 ottobre/ “Il ritratto di Dorian Gray” con I classici dentro e fuori

43471357_1839085359521043_4140391947002970112_o.jpg

Il prossimo appuntamento della rassegna letteraria “I classici dentro e fuori”, curata dall’associazione Bottega volante, dalla casa circondariale del Bassone e da La Feltrinelli di Como, si terrà venerdì 12 ottobre, come sempre alle 18, alla libreria Feltrinelli di Como, via C. Cantù 17. (altro…)

Fiori di carta per i detenuti del Bassone

image1.jpg

I fiori sono bellissimi, ma durano poco. Alcuni fiori, tuttavia, sfidano questa triste verità, perdurando nel tempo nella sostanza come nel valore. Le rose che vedete in questa foto sono di carta e sono confezionate dalle mani di un detenuto del Bassone. Non solo hanno una bella storia da raccontare, ma possono compiere, se acquistate, un piccolo, ma decisivo miracolo.  (altro…)

12 gennaio/ Classici dentro e fuori: impressioni di lettura tra liberi e reclusi

26220581_1518299421599640_7323143371002632351_oQuest’anno, l’associazione Bottega volante, la libreria Feltrinelli di Como e la Casa Circondariale di Como propongono il ciclo di incontri Classici dentro e fuori. Impressioni di lettura tra liberi e reclusi, appuntamento mensile con letture dei capolavori della letteratura. Ogni mese, i detenuti della Casa Circondariale del Bassone di Como condivideranno “liberi” pensieri e commenti sul classico scelto con altri lettori, invitati mensilmente alla Libreria Feltrinelli di Como (via C. Cantù, 17) ad arricchire il dibattito.

(altro…)

Abbonamento annuale per il trasporto scolastico

bussptA Como i residenti di Camnago, Civiglio, Garzola e Bassone-Sant’Antonio possono partecipare al bando comunale. Domande entro il 21 agosto.

 

«Dovranno essere presentate entro il 21 agosto le domande per l’abbonamento annuale al trasporto pubblico locale – precisa il Notiziario del Comune di Como –. Il beneficio riguarda gli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado residenti nei quartieri di Camnago Volta, Civiglio, Garzola e zona Bassone-Sant’Antonio, quartieri dove non sono presenti scuole. Le domande dovranno essere presentate al Centro Civico del quartiere di residenza o agli uffici di via Italia Libera, 18/A oppure potranno essere spedite con raccomandata con ricevuta di ritorno (farà fede il timbro postale).Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al settore Servizi Scolastici del Comune di Como, al numero 031.252681 oppure scrivere all’indirizzo mail careddu.grazia@comune.como.it La modulistica – dove sono specificati criteri e requisiti – può essere scaricata anche da internet dal sito del Comune www.comune.como.it (Albo pretorio On line- Avvisi- Trasporto scolastico per gli alunni residenti in zone svantaggiate)». [md, ecoinformazioni]

Dintorni reattivi al Bassone

carcereSabato 16 febbraio il collettivo Dintorni reattivi annuncia un presidio al carcere Bassone di Como. Il programma prevede dalle 9 alle 12 musica, interventi e microfono aperto per portare solidarietà a tutti i detenuti, a tutte le detenute ed alle loro lotte di libertà.

Dintorni reattivi al Bassone

Sabato 30 ottobre il Collettivo dintorni reattivi organizza dalle 9 un presidio al carcere Bassone di Como in solidarietà con l’intera popolazione carceraria e contro l’isolamento a cui sono sottoposti donne e uomini  reclusi. Leggi nel seguito del post il documento con il quale il Collettivo indice il presidio. (altro…)

Ferragosto al Bassone

Per la deputata comasca del Pd Chiara Braga che ha partecipato, visitando Il bassone di Como, all’iniziativa Ferragosto in carcere si nota qualche lieve segnale di miglioramento, ma permare un sovraffollamento e gli attuali 488 detenuti superano di molto il limite della capienza regolamentare del carcere. Leggi il comunicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: