Cecilia Strada

Salire a bordo di noi stessi

Il 9 marzo 2019 a Fa’ la cosa giusta, fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, nello stand dell’Arci che ha ospitato la Mare Ionio di Mediterranea,  Cecilia Strada, filantropa e saggista italiana nonché ex presidente di Emergency, e Alessandro Bergonzoni, scrittore, autore e attore teatrale, hanno raccontato le parole e i fatti del Mediterraneo. Il dialogo intessuto ha avuto l’obiettivo di presentare la Campagna di Mediterranea, alla quale Arci ha donato il proprio 5×1000: la nave Mar Ionio di Mediterranea ripartirà il 13 marzo, per una nuova missione umanitaria. (altro…)

La guerra tra noi

Non basta neppure Cecilia Strada a rianimare il pacifismo lariano e la “Bella Como”. Nonostante il prestigio di Emergency, la statura e la notorietà della relatrice, la vastità dei soggetti che hanno organizzato la serata del 29 gennaio all’Astra di Como, la grande attualità del tema e l’importanza del libro presentato [Cecilia Strada, La guerra siamo noi, Rizzoli, 2017, 184 pagg., 18 euro], la sala è rimasta in buona parte vuota e a seguire il dialogo tra Fabio Ronchetti, direttore del Coordinamento comasco per la Pace, e Strada appena una cinquantina di persone replicando la scarsa presenza già notata alla Manifestazione per la Pace del giorno prima e quella all’iniziativa Svuotiamo gli arsenali, riempiamo i granai con il premio Nobel  Francesco Vignarca e con Francesco Catone del 26 gennaio. (altro…)

28 e 29 gennaio/ Persone in cerca di pace – Giornata della Pace 2018; Cecilia Strada presenta “La guerra tra noi”

19114077_1653770184686168_1398171754964704101_n.jpg
Ogni anno, nel mese di gennaio, diverse associazioni del territorio desiderano portare all’attenzione della cittadinanza il grande desiderio di Pace.
Si inizierà domenica 28 gennaio al cinema Astra (viale Giulio Cesare 3), con la visione del film L’altro volto della speranza (Toivon tuolla puolen, 2017, 98′) di Aki Kaurismäki, racconto di incontri e ricerche di pace fra persone apparentemente così diverse ma profondamente simili, film premiato al festival di Berlino 2017.
La giornata proseguirà con la consueta marcia che si snoderà per le vie della città portando testimonianza della ricerca di pace di ciascuna persona.Lunedì 29 gennaio alle 20,45, sempre presso il cinema Astra, Cecilia Strada, già presidente di Emergency, presenterà il suo libro, La guerra tra noi (Rizzoli, 2017).

Organizzano le iniziative di domenica 28 e lunedì 29 gennaio all’Astra: Caritas diocesana, Como senza frontiere, Social Giovio, Parrocchia di San Martino di Rebbio, Parrocchia di San Bartolomeo, Azione Cattolica, Missionari comboniani, Coordinamento comasco per la pace, Pastorale sociale e del lavoro, Git Banca etica Como, associazione I Ponti ed altre realtà del territorio.
[Coordinamento comasco per la pace]

 

 

Chiavacci/ L’Arci sta con emergency

Francesca ChiavacciCon una lettera, la presidente nazionale dell’Arci Francesca Chiavacci, esprime tutta la vicinanza dell’associazione a Cecilia Strada, presidente di Emergency,  nel ricordare Valeria Solesin e afferma inoltre la piena solidarietà dell’Arci contro le ignobili affermazioni apparse sul profilo social dell’opinionista Fabrizio Rondolino.

«Cara Cecilia,
tenevo a inviarvi queste righe, a nome mio e di tutta l’Arci, innanzitutto per esprimere la commozione che ha colpito tutti noi non appena appresa la notizia che tra le vittime dell’attacco al teatro Bataclan c’era Valeria Solesin, volontaria Emergency per anni. In secondo luogo per farvi pervenire la nostra solidarietà per quelle frasi deliranti e sconsiderate scagliate contro di voi dal profilo social di un cosiddetto opinionista. Crediamo che, purtroppo, l’inquinamento del dibattito pubblico italiano raggiunga spesso livelli intollerabili e questo ci chiama a impegnarci sempre di più a lavorare per una cultura che sappia fare a meno di colpi a effetto e sensazionalismo di infima qualità. Dopo le stragi di Parigi, il movimento pacifista italiano è chiamato a far sentire con forza e responsabilità le proprie ragioni. Confidiamo di poterci trovare sin dai prossimi giorni in un percorso comune. Un abbraccio da tutta l’Arci» [Francesca Chiavacci]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: