Cisl dei laghi

Programma

In occasione della festa del 2 Giugno, associazioni, partiti e sindacati – con il coordinamento dall’ANPI provinciale di Como – presentano un ampio programma di festeggiamenti e approfondimenti, articolato in due momenti per coprire l’intera giornata.

(altro…)

Cisl dei laghi per CouLture Migrante

«In occasione dell’appuntamento con l’8 marzo – spiega Elisa Di Marco, della Segreteria della Cisl dei Laghi – pur non potendo promuovere delle iniziative in presenza abbiamo deciso non solo di esserci sul web, con alcune proposte on-line unitariamente con Cgil e Uil, ma di sostenere concretamente CouLture Migrante, un progetto di integrazione lavorativa sociale dell’associazione Luminanda, che coinvolge donne e uomini, richiedenti asilo provenienti da diverse parti del mondo, e residenti sul territorio comasco.

(altro…)

8 Marzo/ Sindacati insieme sul divario retributivo di genere

«Gender pay gap – Divario retributivo di genere: a che punto siamo? Quali strategie per colmare la differenza?: questo il titolo dell’evento online promosso da Cgil, Cisl e Uil in occasione della Giornata internazionale della donna, il prossimo 8 marzo.
Una tavola rotonda in cui, a partire dalle ore 14.15, Elisa Di Marco, segretaria territoriale Cisl dei Laghi, Lorena Panzeri, segreteria territoriale Cgil di Como e Serena Gargiulo, segreteria territoriale Uil del Lario, dialogheranno con: Margherita Roiatti – Ricercatrice Adapt; on. Chiara Braga – Deputata e rappresentante territoriale; Simone Varva – docente Università degli studi di Milano Bicocca. L’evento potrà essere seguito sulle pagine Facebook di Cgil Como, Cisl dei laghi e Uil Lario.

(altro…)

L’evoluzione della pandemia nel territorio dell’Insubria

«Si è tenuto giovedì 22 ottobre 2020 l’incontro (in video conferenza) con la direzione dell’Ats Insubria richiesto dalle Organizzazioni Sindacali Confederali di Varese e Como unitamente alle categorie del Pubblico Impiego e dei Pensionati. All’incontro erano opportunamente presenti le rappresentanze delle Asst del territorio dell’Insubria ovvero Asst Lariana, Asst Valle Olona e Asst Sette Laghi.

(altro…)

Nessuno spazio per chi inneggia al ventennio fascista

Sì è tenuta questa mattina, 24 luglio, la conferenza stampa per la presentazione pubblica dell’appello alle istituzioni democratiche perché impediscano l’ulteriore sfregio alla legalità repubblicana annunciato per domenica prossima, 26 luglio (a ridosso della data di nascita di Mussolini), quando i nostalgici della dittatura fascista intendono ricordare il loro duce e i loro gerarchi.

Quest’anno, a causa delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria covid-19, infatti, non si era potuta tenere la “commemorazione” fascista a ridosso del 25 aprile (Mussolini e i gerarchi vennero fucilati in nome del popolo italiano il 28 aprile 1945). Ma, pur dilazionata di qualche mese, la messa in scena nostalgica non perde di gravità, così come non diminuisce la responsabilità delle autorità che, anche quest’anno, hanno – almeno fino ad ora – deciso di dare via libera alla manifestazione.

Per questo un nutrito gruppo di realtà del territorio hanno rivolto un appello alle istituzioni – in primo luogo al prefetto, rappresentante sul territorio del governo nazionale – perché venga ripristinata la legalità repubblicana e ribadita la fedeltà alla Costituzione nata dalla Resistenza.

La manifestazione fascista di Dongo del 29 aprile 2018.

«Anche quest’anno, sia pure in data inconsueta, – si legge nella lettera ufficiale – associazioni cosiddette culturali si ripromettono di “commemorare” i fatti che sul Lago di Como hanno definitivamente chiuso il tragico ventennio dittatoriale fascista.

In nome dei valori espressi nella Costituzione Repubblicana, condivisi dalla stragrande maggioranza del popolo italiano, e conformemente a numerose leggi delle Stato, le sottoscritte realtà chiedono che in modo netto e irrevocabile tutte le manifestazioni di stampo apologetico (che nulla hanno a che fare con qualsiasi forma di suffragio e commemorazione funebre) NON siano consentite in questa occasione e negli anni futuri. Consideriamo questo un dovere per le autorità e per le istituzioni della Repubblica.»

La lettera è firmata da ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia), Istituto di Storia Contemporanea “P.A. Perretta”, ARCI provinciale, ACLI, Como senza frontiere, Associazione Lissi, Soci Coop Lombardia, Osservatorio democratico sulle nuove destre, Articolo uno, Monimento 5Stelle, PD, PRC, Sinistra Italiana, CGIL, CISL e UIL.

L’appello è stato inviato oltre che al prefetto e al questore anche al procuratore della Repubblica perché anche a Como vengano intraprese le adeguate azioni giudiziarie, che a Milano hanno portato a recenti pronunciamenti del Tribunale di Milano (come si legge nella lettera dell’ANPI di Como pure consegnata ufficialmente alle autorità locali).

Al riguardo è stata anche presentata, dall’on. Chiara Braga del Partito Democratico, un’interrogazione al Ministro dell’Interno.

Non risulta che – fino ad ora – vi siano state risposte da parte delle istitutizioni.

[FC, ecoinformazioni]

Sindacati/ #Iocimettolavita per i diritti del personale sanitario

Si è svolta alle 12 di venerdì 24 aprile la videoconferenza stampa di Cgil, Cisl e Uil comasche per il lancio della campagna #Iocimettolavita, che pone all’attenzione di regione, ats ed enti competenti la tragica situazione del personale sociosanitario durante l’emergenza covid-19.

(altro…)

Rivoluzione digitale e accesso al credito: quali servizi di nuova offerta per le imprese e le famiglie?

rivdig.jpg

Martedì 5 giugno alle 9,30, nell’aula magna della sede del dipartimento di Diritto, economia e culture dell’Università degli studi dell’Insubria, situata nel chiostro di Sant’Abbondio, si è tenuta la tavola rotonda “Rivoluzione digitale ed accesso al credito: quali servizi di nuova offerta per le imprese e le famiglie?”, organizzata da Etica, dignità e valori – associazione stakeholders aziende di credito onlus, First Cisl dei laghi e dal Creares (centro di ricerca in etica degli affari e dignità sociale) del dipartimento di Economia dell’ateneo ospitante.
(altro…)

5 giugno/ Rivoluzione digitale e accesso al credito

chiostro_insubria_sant_abbondio

Il rapido e significativo sviluppo tecnologico a cui stiamo assistendo negli anni più recenti è diffusamente considerato il motore della “quarta rivoluzione industriale”, che sta dando vita alla cosiddetta “digital economy”. Questo potente processo innovativo, generando impatti significativi sui processi produttivi e distributivi, sta modificando radicalmente i rapporti sociali ed economici e pone l’esigenza di un ripensamento dei tradizionali business modeladottati nei vari settori. (altro…)

Elezioni Rsu/ Cisl: più contrattualità per la scuola e il pubblico impiego

20180409_110445

Si terranno da martedì 17 a giovedì 19 aprile le elezioni per il rinnovo delle Rsu per la scuola e per il pubblico impiego, come ricordato da Adria Bartolich, segretaria generale della Cisl dei Laghi, in apertura alla conferenza stampa che si è tenuta la mattina di lunedì 9 aprile alla sede del sindacato, in via Brambilla 24. Intervenuti a presentare la situazione rispettivamente della scuola e della pubblica amministrazione, Carlo Brunati (segretario Cisl Scuola dei laghi) e Gesuele Bellini (segretario alla funzione pubblica Cisl dei laghi) esprimono soddisfazione verso le imminenti elezioni, che segnano una ripresa della democrazia rappresentativa nel mondo del lavoro. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: