Uds Como

ecoinformazioni on air/ Adesso parliamo noi

Il servizio di Gianpaolo Rosso nell’edizione delle 7,15 del 30 maggio di Metroregione di Radio Popolare. Mentre Salvini abbraccia il candidato delle destre Giordano Molteni, Letta abbraccia Barbara  Minghetti del centrosinistra e la campagna elettorale per le amministrative a Como si anima anche con proposte stupefacenti come l’idea del candidato sindaco del centro destra che ipotizza per la sicurezza urbana l’uso di droni.

(altro…)

Tra Como e Milano in piazza per Lorenzo

Anche a Como, così come a Milano, Roma, Napoli e Torino, gli e le studenti sono scesi in piazza per ricordare Lorenzo Parelli, il ragazzo friulano morto di Pcto in uno stabilimento della Burimec, ucciso da una trave. Venerdì pomeriggio, una trentina di ragazzi e ragazze hanno partecipato ad un presidio organizzato da Uds Como in piazza Volta.

(altro…)

Culturattiva/ Un dialogo con Benedetta Tobagi

Culturattiva, la serie di presidi organizzata da Unione degli studenti per riportare al centro della società arte, cultura e socialità, ha visto la sua conclusione venerdì 4 giugno. L’ultima iniziativa ha visto due ospiti d’eccezione: Benedetta Tobagi, storica che ha tenuto una lezione sullo stragismo nero degli Anni di Piombo, e Chiara Zanisi, violinista.

(altro…)

4 giugno/ Culturattiva/ Benedetta Tobagi e l’Italia di Piombo

Si concludono venerdì 4 giugno i presidi di Culturattiva, che per cinque settimane ha animato piazza Verdi a Como con musica, arte e riflessioni sullo spazio e la creatività negate nella società contemporanea. Per l’ultimo pomeriggio è attesa un’ospite d’eccezione: Benedetta Tobagi, storica e giornalista.

(altro…)

Culturattiva/ Musica oltre la censura

Il quarto presidio Culturattiva, organizzata da Unione degli studenti Como, ha portato in piazza una pesante denuncia nei confronti del Comune, colpevole di aver ostacolato in ogni modo un concerto organizzato dai/dalle studenti, fino a renderlo impossibile. Contro quella che è stata vissuta come una censura, Uds ha comunque invitato chiunque volesse a suonare e ha organizzato un pomeriggio di musica nonostante l’assenza di amplificazione.

(altro…)

ecoinformazioni 654

Nel nostro 654 troverete alcuni reportage dalle piazze, che finalmente tornano a ripopolarsi per diverse cause care alla redazione. Dalla Palestina al DDL Zan, dalla Henkel di Lomazzo fino all’UDS: la pandemia non ha fermato la voglia delle persone di manifestare e di chiedere giustizia e diritti.

Per continuare a dare voce a chi non ne ha potete rinnovare la tessera di ecoinformazioni con la campagna di tesseramento Fallo!.
Buona lettura.

Culturattiva/ Una mostra in piazza Verdi

Una piccola mostra davanti al teatro Sociale di Como è stata allestita per il terzo presidio di Culturattiva, la serie di presidi organizzati da Unione degli studenti Como per rimettere al centro della società la cultura. L’idea portante dell’iniziativa, come di tutta la serie di Culturattiva, è quella di andare controcorrente rispetto ad una società che mettendo al centro produzione, capitale e consumo marginalizza e trascura l’arte, che dovrebbe invece essere un pilastro fondante della realtà.

(altro…)

Culturattiva/ Danza e arte

Venerdì 21 maggio dalle 15 in piazza Verdi avrà luogo il terzo pomeriggio di Culturattiva, la serie di iniziative organizzate da Uds Como, Tuc e Amac per rimettere al centro della vita comasca cultura e socialità.
Temi del terzo presidio saranno arte e danza.

(altro…)

Arcigay/ Non un passo indietro

[Foto Dario Onofrio, ecoinformazioni]

Almeno 150 persone si sono radunate in piazza Cavour, nel pomeriggio di sabato 15 maggio, per Legge Zan e molto di più: non un passo indietro. Il presidio chiedeva l’approvazione definitiva e senza emendamenti del ddl Zan, contro l’omobitransfobia e l’abilismo e si è inserito in una mobilitazione nazionale di Arcigay, che ha animato e colorato numerose città in tutta Italia.

(altro…)

Culturattiva atto primo

Dal 7 maggio al 4 giugno, ogni venerdì pomeriggio, piazza Verdi sarà animata da studenti, lavoratrici e lavoratori dello spettacolo e artisti per Culturattiva, serie di presidi che si propone di rimettere al centro della società cultura ed istruzione. Tema del primo giorno era lo spazio, inteso come luogo di socialità negato durante la pandemia e come dimensione fisica che, durante il lockdown, è stata notevolmente ristretta.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: