Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@gmail.com

Ribellarsi è giusto/ Votiamo

Comunque vada, sia che le destre sciaguratamente prevalgano, sia che il M5s risulti ancora più prevalente del previsto, la novità di questa stagione è la ricomparsa della sinistra. Prima veniva chiamata così una parte che non voleva esserlo. Finalmente, superate – almeno tra coloro che non hanno interessi personali per non capirlo –  le sciocchezze sull’irrilevanza delle distinzioni geografiche della politica e acquisita – almeno tra coloro che fascisti non sono –  la consapevolezza che i razzisti e i fascisti del terzo millennio sono un pericolo per la vita di tutti, la sinistra è rinata. Si tratta di un territorio modesto, forse “forte” del voto di un 5 per cento dell’elettorato, che si presenta anche diviso a causa dell’inadeguatezza dei gruppi dirigenti di Potere al popolo e di Liberi e uguali che, nonostante le intenzioni espresse di voler costruire un mondo nuovo possibile e di dare finalmente voce a chi non ne ha, non sono riusciti a trovare un accordo, tanto possibile quanto estraneo alle logiche di autoconservazione da sempre ostacolo allo sviluppo delle sinistre in Italia. Ma la sinistra c’è, ha già cominciato ad attrarre speranze, adesioni e potrà crescere. L’impegno dell’Arci in questi ultimi mesi  ne è un esempio evidente. Certo la scelta miserabile di alcuni di impostare la campagna elettorale contro chi si dovrebbe comprendere impegnato nella stessa lotta farà perdere consensi a tutti, ma fortunatamente non tutti leggono le sciocchezze scritte sui social e sono capaci di scegliere guardando lontano senza seguire le bufale. Crediamo si possa dire che una speranza c’è, e c’è la possibilità che nei prossimi anni si accrescano forze di sinistra in grado di condizionare il centro politico erede della Democrazia cristiana e di favorire uno sbocco democratico (nel metodo) e antiliberista (nel merito) del M5s. Votare è certamente una risposta insufficiente, la politica si agisce ogni giorno non solo il 4 marzo, ma indubbiamente è necessario. [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 3 marzo 2018 da in Politica con tag .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: