Spazio Parini

16 luglio/ Spazio Parini/ Cittadinanza digitale e software libero

Dalla conoscenza alla consapevolezza di un “consumo digitale critico”, dai formati file fino alla sicurezza informatica. Sono tutte cose di cui si parla molto ma che spesso e volentieri nascondono un mondo di dettagli sconosciuto.

(altro…)

ARCI COMO WebTV/ “Èstate con noi”/ Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Tav (ma non avete mai osato chiedere)

Dalle 11/ Nonostante siano tanti anni che con infinite ragioni tecniche gli ambientalisti, favorevoli alla cura del ferro, siano convinti che il Tav sia l’unico treno che non serve, una parte considerevole del paese continua a credere a vere a proprie bufale senza prendere atto di dati incotrovertibilmente contrari alla vecchia idea di fare un buco dal costo ambientale e economico iperbolico senza avere poi cosa farci passare dentro. Proprio di queste bufale si è parlato con Alberto Poggio nell’incontro organizzato da Arci Terra e Libertà allo Spazio Parini del 17 marzo 2019. Leggi l’articolo su ecoinformazioni. Leggi l’articolo su ecoinformazioni.

I programmi del 3 luglio.

La programmazione completa di Arci Como WebTV.

2 maggio/ Un piccolo bagliore e un grande tuono

Spazio Parini, in collaborazione con Stringhe colorate, giovedì 2 maggio alle 19 in via Parini, 6 invita all’incontro con Roberto Pozzi che dialogherà con Alberto Terzi sul suo nuovo romanzo un piccolo bagliore e un grande tuono.

(altro…)

15 dicembre/ La persecuzione dei rohingya

cover.birmania-1440x708

 

Il corso d’acqua che divide il Bangladesh dal Myanmar nel suo punto più largo supera di poco i tre chilometri. Si chiama Naf e di solito è un buon posto per andare a pescare. In questi giorni invece è un fiume che assiste muto a un esodo che non si ferma dal 25 agosto. Le barche da pesca vengono usate adesso, da chi riesce, per scappare dal Myanmar e raggiungere le vicine coste del Bangladesh. Chi prova ad attraversare il fiume a nuoto rischia di essere portato via dalla corrente. Capita a tanti. Nel giro di due settimane circa 260.000 rohingya, minoranza musulmana nel Paese più buddista del mondo, hanno cercato di attraversare Naf per trovare rifugio nel sovrappopolato vicino asiatico Bangladesh, che era una volta la ricca costola orientale dell’Impero britannico in India. (altro…)

30 ottobre/ Rostros Perù, Arte Migrante e Allineamenti

Il 30 ottobre dalle  20 allo Spazio Parini in via Giuseppe Parini 6  a Como, si terrà una serata dedicata ai temi dell’integrazione e della diversità culturale, discussi e vissuti attraverso le foto della mostra Rostros Perù e le attività di Arte Migrante  e Allineamenti.

Arte Migrante Como e Allineamenti, due realtà comasche che hanno in comune nei loro progetti iniziative di scambio culturale e condivisione, si trovano per la prima volta insieme e lo fanno tra le fotografie della mostra Rostros Perù (disponibile dal 28 ottobre al 3 novembre).

Protagonista della serata sarà il tema dell’eterogeneità culturale, raccontata nelle foto della mostra dedicata al Perù, che è stato identificato dagli organizzatori della mostra come il soggetto ideale per rappresentare le molteplici sfaccettature che possono essere presenti all’interno dello stesso territorio. Il Perù verrà affiancato durante la serata dal resto del Sud America grazie alla musica, al cibo e alle letture dei partecipanti che prenderanno parte alle attività di Allineamenti e di Arte Migrante Como. Info: EventoAllineamentiArte Migrante ComoRostros Perù. [VC, ecoinformazioni]

7 ottobre / “Paesaggi dipinti”. Inaugurazione mostra di Massimo Gabaglio

21688427_1927124350887658_5263393501839720296_o

Prevista per sabato 7 ottobre alle 19 allo Spazio Parini a Como (via Parini 6) l’inaugurazione della mostra Paesaggi dipinti, realizzata dal fotografo Massimo Gabaglio. Sarà presente per l’occasione don Giusto Della Valle, a cui il ricavato della mostra sarà interamente devoluto.

(dalla pagina Facebook dell’evento):
Massimo Gabaglio, fotografo per passione e tradizione familiare (il padre Sandro, detto Sandrino, fu pittore e raffinato fotografo a sua volta) espone al pubblico una scelta delle sue realizzazioni fotografiche. Paesaggi dipinti non è soltanto un titolo ma anche il modo più sintetico ed immediato per definire uno stile fotografico, un percorso di immagini che restituisce un racconto interiore. Le immagini proposte sono frutto di un intimo dialogo tra obiettivo fotografico e forme della natura, da cui l’autore attinge
atmosfere poetiche che appaiono dipinte. Accordi cromatici, geometrie essenziali e contrasti di luce: il paesaggio perde la sua naturale identità per diventare immagine grafica, un non luogo in cui ciascun osservatore può ritrovare se stesso. Un effetto seduttivo che appare il frutto più dello sguardo pittorico, che di un pur sapiente uso di capacità tecnica.

La mostra fa parte della rassegna Territori Migranti ideata dall’Associazione culturale territori, di Como, che propone alla cittadinanza, sin dal 2010, appuntamenti volti a favorire occasioni di conoscenza e scambio fra la città, il territorio circostante e le persone migranti appartenenti alla comunità lariana.
L’Associazione culturale territori intende con questa rassegna offrire il suo contributo all’integrazione, alla socialità ed al buon vivere collettivo.

La mostra fotografica Paesaggi dipinti è allestita e curata dagli organizzatori insieme ad alcuni ospiti stranieri di comunità di accoglienza del comasco che hanno scelto di contribuire a questo progetto. Sarà possibile acquistare le fotografie esposte e il ricavato sarà totalmente devoluto a don Giusto Della Valle, parroco di Rebbio, per sostenerlo nell’impegno di accoglienza dei migranti che transitano e vengono ospitati in parrocchia.
Le foto in vendita possono essere richieste in formati differenti da quelli esposti.

Ingresso libero.
Orari della mostra: da lunedì a venerdì 16-20, sabato e domenica 10-12.30 e 15-19.

 

21 settembre/ Accoglienza e integrazione con Refugees Welcome

Giovedì 21 settembre, alle 19 allo Spazio Parini in via Parini 6 a Como, ci sarà un incontro dell’associazione Refugees Welcome seguito da un aperitivo. Si parlerà dell’accoglienza e dell’integrazione dei migranti a Como con la partecipazione di Alessio Brunialti, giornalista de La Provincia. (altro…)

27 maggio/ Per sempre partigiano allo Spazio Parini

Sabato 27 maggio alle 18 allo Spazio Parini di via Parini 6 a Como, il circolo Arci Terra e libertà promuove l’incontro di presentazione del libro Per Sempre Partigiano- L’insurrezione di Santa Libera di Pino Tripodi [DeriveApprodi Editore] con a seguire una degustazione di vini della Cooperativa agricola La Viranda con il vignaiolo Claudio Solito.

Per Sempre Partigiano:

Agosto 1946. L’insurrezione partigiana di Santa Libera, tra Langhe e Monferrato, è l’ultimo tentativo di fare lo sgambetto alla storia prima che l’Italia si infili definitivamente nel suo tunnel democristiano. Una vicenda a torto ritenuta minore viene disseppellita con un linguaggio che immerge il lettore nella vera vita, non in quella che evapora nei fumi della retorica dell’antifascismo canonico. La narrazione mette a nudo passioni, idee, sentimenti, esistenze che somigliano a quelle di tante pagine sbranate in altri spazi e in altri tempi della storia. Ci porta su quelle tracce di passato ancora capaci di parlare al presente.

http://www.deriveapprodi.org/2016/03/per-sempre- partigiano/

La Viranda:

La Viranda è una Cooperativa Agricola fondata nel 1980 dall’unione di sei aziende agricole.
La Cooperativa gestisce direttamente 9,4 ettari di vigneto e 1,28 ettari di frutteto mentre i singoli soci conducono un totale di 21,14 ettari di vigneto, 7,85 ettari di prati e terreni seminativi e 1,3 ettari di orto. Oltre a questi gestiscono allevamenti di suini, bovini e animali da cortile. Questo fa si che tutta la produzione della Cooperativa La Viranda sia controllata e garantita dai soci stessi.
I prodotti della Viranda appartengono alla tradizione enogastronomica astigiana e comprendono vino, marmellate, conserve e insaccati.

https://laviranda.wordpress.com/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: