4 maggio/ Zero rifiuti, zero plastica

Il Circolo Ambiente Ilaria Alpi organizza, martedì 4 maggio ore 20,45 su Zoom e Facebook, una videoconferenza, nell’ambito del progetto Brianza Senza Plastica. Protagonista Rossano Ercolini, tra i promotori della campagna Rifiuti zero, vincitore nel 2013 del Goldman Environmental Prize (Nobel alternativo per l’ambiente).

Come può ognuno di noi ridurre gli sprechi e rispettare l’ambiente? È questa la domanda a cui si cercherà di rispondere in occasione dell’incontro online Zero rifiuti, zero plastica, volto a spiegare in maniera semplice a tutti i cittadini come poter ridurre la quantità di rifiuti che ognuno di noi produce quotidianamente.

I rifiuti sembrano in aumento anche a seguito dei vincoli legati alla pandemia, questo ad esempio per il maggior ricorso al cibo d’asporto o agli acquisti online, che hanno aumentato a dismisura gli imballaggi da smaltire. Infatti il problema dei rifiuti è il loro smaltimento, che rappresenta un rischio ambientale, soprattutto quando vengono depositati in discarica o bruciati negli inceneritori. Infatti in entrambi i casi vi sono pesanti impatti sull’ambiente e, di conseguenza, sulla nostra salute.  Lo stesso succede con l’abbandono dei rifiuti direttamente nell’ambiente, fenomeno che purtroppo si sta verificando con sempre più frequenza anche nel nostro territorio. E a preoccupare sono soprattutto le plastiche usa-e-getta, il cui riciclaggio è molto difficile e, se disperse nell’ambiente o nelle acque, si degradano in microplastiche, con gravi conseguenze per l’ambiente e per gli animali. Per cui il primo obiettivo è quello di sostituire la plastica monouso con beni durevoli.

Come detto, sarà chiamato a rispondere al tema un esperto e divulgatore di eccellenza: Rossano Ercolini che è presidente di Zero Waste Europe e Zero Waste Italy; è anche autore del libro Rifiuti zero. [biografia completa in calce]

L’incontro è organizzato dal Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”, nell’ambito del progetto Brianza Senza Plastica, cofinanziato da Fondazione Cariplo. L’incontro è realizzato in collaborazione con il Centro di ricerca Rifiuti Zero e con Ecoinformazioni, ed ha il patrocinio dei Comuni di Lurago d’Erba e di Inverigo.

L’appuntamento è per martedì 4 maggio ore 20.45 e sarà visibile sulla piattaforma Zoom cliccando qui e in diretta Facebook sulla pagina del Circolo ambiente “Ilaria Alpi” e quella di Ecoinformazioni.

Evento facebook.

CIRCOLO AMBIENTE “ILARIA ALPI”

Rossano Ercolini, direttore del Centro di Ricerca Rifiuti Zero del Comune di Capannori (LU), si occupa attivamente di gestione dei rifiuti da più di 40 anni. Ha fatto parte di vari gruppi tecnici istituiti da Comuni ed Enti della Toscana. È presidente di Zero Waste Europe e Zero Waste Italy. Coordinatore dell’osservatorio Rifiuti Zero del Comune di Capannori è tra i principali fondatori della Rete Nazionale Rifiuti Zero. È stato invitato come speaker negli incontri mondiali della Zero Waste International Alliance tenutisi a Napoli (2009), Puerto Princesa (Filippine-2009), Florianopolis (Brasile-2010), San Diego (California-2011) e Vancouver (Canada-2014). Ha tenuto conferenze in Cina, Francia, Slovenia, Spagna, Romania e Svizzera. È autore di numerosi articoli sulla strategia Rifiuti Zero e autore del libro Non bruciamo il futuro ed. Garzanti (2014), coautore del libro Rifiuti Zero: una rivoluzione in corso ed. Dissensi (2012), “Rifiuti Zero” ed. Baldini+Castoldi (2018) e Il Bivio – Manifesto per la rivoluzione ecologica Baldini+Castoldi (2020). Ha ricevuto nel 2013 a San Francisco il Goldman Environmental Prize (Nobel alternativo per l’ambiente) e nel 2015 il Premio Nazionale Paolo Borsellino per il suo impegno civile.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: