uila uil

21 giugno/ Sciopero unitario allevatori

muccheFlai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil promuovono martedì 21 giugno uno sciopero di otto ore per i lavoratori del sistema allevatori lombardo per protestare contro i licenziamenti che le associazioni intendono effettuare, a partire dai tecnici Sata. Sarà organizzato un presidio, dalle 9.30 alle 13, davanti alla sede del consiglio regionale.
«La regione Lombardia – spiega Patrizia Baitieri, segretaria provinciale Flai Cgil Como – in particolare l’assessore Fava, si rifiuta di concederci un incontro per spiegare per quale motivo non ha ancora emesso il bando per i tecnici Sata. Per il 2016, a fronte di quest’empasse, settimana scorsa le associazioni hanno aperto la procedura di licenziamento collettivo per tutti i tecnici della Lombardia. A rischio ce la sicurezza alimentare oltre ai posti di lavoro. Mancano ancora le risorse per l’attività di controllo gestionale e di tenuta dei libri geneaologici, la carta d’identità degli animali negli allevamenti, ci sono ritardi anche da parte del Mipaf che ha riconcentrato le risorse nella misura del 55% a livello nazionale e non ha ancora deliberato i criteri che le regioni dovranno utilizzare per l’erogazione di questa parte di risorse. La situazione non è più sostenibile: se non si sbloccherà a breve questa questo stallo si perderanno posti di lavoro e si metterà a rischio la salute dei cittadini lombardi.»

Rinnovato il contratto provinciale degli impiegati agricoli

spiga di granoFlai Cgil, Fai Cisl, Uila Uil e Confederdia hanno firmato il rinnovo del contratto provinciale Como e Lecco – scaduto il 31 dicembre 2013 – per gli impiegati agricoli insieme alle controparti Coldiretti, confagricoltura e Cia. Fra Como e Lecco, sono trecento gli addetti.
Il contratto, il quarto firmato in Lombardia, costituisce una parte di quello nazionale e prevede, nei prossimi sei mesi, un aumento del 5 per cento (prima rata del tre per cento subito, la seconda del due per cento a gennaio 2015). Incrementata l’indennità Rspp, che passa da 100 a 120 euro mensili per 12 mensilità.

Taglio dei finanziamenti, gli allevatori lombardi chiedono un incontro in regione

mucche_latte_mediumDai 62 milioni del 2010 ai 18 del 2013.  Stato e regione hanno ridotto di circa 50 milioni i soldi destinati per legge alle attività delle Associazioni provinciali allevatori. Sul piede di guerra i sindacati: «la Regione deve assumersi le sue responsabilità». Gli addetti del settore in provincia di Como sono 18 e si occupano di analisi genetico – funzionali

(altro…)

Rottura della trattativa per il rinnovo del contratto degli operai agricoli delle province di Como e Lecco

cgilcisluilI lavoratori del  settore agricolo – florovivaistico dal 1 gennaio 2012 sono in attesa del rinnovo del  contratto di lavoro e dell’adeguamento salariale  per recupero del potere d’acquisto. L’ultimo incremento risale al primo gennaio 2011 (altro…)

Volantinaggio a Orticolario per il rinnovo del contratto

Durante la manifestazione di Orticolario  si svolgerà un volantinaggio da parte delle sigle sindacali Flai Cgil, Fai Cisl e – Uila Uil(domenica 7 ottobre dalle ore 10 alle ore 12).   L’obiettivo è sensibilizzare l’opinione pubblica sul mancato rinnovo del contratto integrativo provinciale per il settore agricolo – florovivaistico, scaduto il 31 dicembre 2011.

Lavoratori Carnini:Quattro ore di sciopero entro il 31 agosto contro il piano industriale

«Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil, unitamente ai delegati del coordinamento Parmalt e Carnini, hanno proclamato quattro ore di sciopero in tutte le aziende del gruppo da effettuarsi entro il prossimo 31 agosto» (altro…)

Lavoratori agricoli / sciopero annullato

«alla luce dei gravi e recenti eventi luttuosi che si sono verificati nel paese – scrivono in un comunicato Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil – si è deciso di annullare lo sciopero generale dei lavoratori agricoli e la manifestazione nazionale convocata a roma per martedì 22 maggio»

Lavoratori agricoli / sciopero di 8 ore martedì 22 maggio

Flai Cgil, Fai Cisl e Uila hanno deciso di proclamare uno sciopero generale dei lavoratori agricoli di otto ore martedì 22 maggio, a sostegno degli emendamenti sui voucher proposti dai relatori Treu e Castro nel quadro della riforma del lavoro. Lo stesso giorno le organizzazioni sindacali hanno organizzato una manifestazione nazionale in piazza SS. Apostoli a Roma, in concomitanza con la discussione in senato del ddl lavoro. (altro…)

Lavoratori agricoli / sciopero di 8 ore contro le proposte del governo

Venerdì 27 aprile i sindacati Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil hanno indetto una giornata di mobilitazione contro la riforma del mercato del lavoro. In Lombardia è stato organizzato un presidio a Cremona, a cui sarà presente anche una delegazione comasca.‏ (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: