Treni per Expo

expo-2015-COPGaffuri: «Sarà pronto un collegamento diretto tra Como e il sito espositivo».

 

Giovedì 19 giugno: «In Commissione speciale rapporti tra la Lombardia e la Svizzera si è tenuta l’audizione dell’assessore regionale alle Infrastrutture Alberto Cavalli accompagnato dal dirigente della struttura il dott. Dell’Acqua. Diversi i punti sviluppati, innanzitutto il tema dei collegamenti ferroviari diretti tra Como e il sito dell’Expo – ricorda una nota del Partito democratico lombardo –. Ad una sollecitazione del consigliere regionale del Pd Luca Gaffuri, che ricordava come i vicini elvetici stavano programmando una relazione ferroviaria diretta dal loro territorio con destinazione Rho-Fiera in occasione dell’Esposizione universale del prossimo anno, l’assessore ha dichiarato che è intenzione della Regione potenziare la linea ferroviaria suburbana regionale S11 che oggi collega Chiasso a Milano Porta Garibaldi».

«Il progetto prevede di potenziare le corse anche durante il giorno cercando di mantenere la frequenza di una corsa ogni mezz’ora – prosegue il comunicato –. La realizzazione operativa è attualmente allo studio di un tavolo che riunisce la Regione con Trenord, il gestore dell’infrastruttura ferroviaria Rfi e la società Expo 2015».

«Il dirigente regionale ha parlato di allungare la linea un’operazione che verrà fatta una volta che saranno comunicati ufficialmente gli orari di chiusura serali dell’Expo e che sarà effettuata con il prolungamento dell’attuale percorso dei treni S11 dalla stazione di Porta Garibaldi a quella di Rho Fiera – dichiara Gaffuri –. Ci riteniamo soddisfatti vista l’importanza dell’avvenimento Como non può rimanere a guardare. La Regione deve mettere in condizione i turisti che accorreranno numerosi l’anno prossimodi poter raggiungere il capoluogo lariano facilmente». [md, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: