Mese: Giugno 2022

ecoinformazioni on air/ Il trionfo di Rapinese

Il servizio di Gianpaolo Rosso nell’edizione delle 19,45 del 27 giugno di Metroregione di Radio popolare. A Como Alessandro Rapinese vince con la sua lista personale antipartiti grazie ai voti dei partiti del centrodestra. Gli lettori di destra hanno risposto all’endorsment di Matteo  Salvini riesumando i voti della lega proprio dove il partito aveva avuto un clamoroso fiasco al primo turno. Ma la vittoria del civico Rapinese non è solo frutto di una affinità profonda tra destre diverse, il suo straordinario successo con 5600 voti in più rispetto al primo turno premia in ogni quartiere la sua spegiudicatezza nel presentarsi come decisore unico del futuro della città.

(altro…)

Sara Sostini intervista Eugenio Bennato

Pur essendo un mare “chiuso”, ben delimitato da coste, definire il Mediterraneo al di fuori dalla geografia è quasi impossibile: secoli di stratificazioni storiche, culturali, etniche e politiche ne hanno reso labili i contorni, mutevoli le forme. Ma, per quanto sfuggente, questo «luogo della mente» è istantaneamente riconoscibile e comprensibile, soprattutto attraverso uno dei linguaggi più antichi (e in un certo senso, universali): la musica. Eugenio Bennato ha saputo raccogliere nel corso della propria carriera un patrimonio secolare di note, musiche, motivi e strumenti, riscoprendone i modi e le storie e raccontandole ai propri ascoltatori con una sfumatura immediatamente riconoscibile.

(altro…)

Per la cura del Mediterraneo

La seconda giornata di Che il Mediterraneo sia, svoltasi nel pomeriggio di domenica 26 giugno all’Arci Mirabello di Cantù, aveva come titolo Mare comune, e non a caso. Introdotto dall’intrevista di Sara Sostini a Edoardo Bennato, il pomeriggio si è svolto discutendo l’eponimo libro di Andrea Rosso, edito da Nodo libri e ecoinformazioni, e approcciando questo luogo fisico, storico ed immaginario attraverso un complesso intreccio di saperi. A parlarne con l’autore e con Fabio Cani sono intervenuti Elena Riva, docente di Storia moderna all’Università cattolica, Enzo Tiso, presidente di Legambiente Como, e Sara Sostini, di Arci Como.

(altro…)

Arci/ La Corte suprema contro le donne

La decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti è un gravissimo attacco ai diritti delle donne e alla loro salute. Un atto deplorevole che costringerà molte donne a ricorrere ad aborti clandestini e a viaggi costosi negli stati dove l’interruzione di gravidanza resterà legale. Un salto indietro nel tempo che ci riguarda e ci colpisce tutte. In tante parti del mondo sono sempre più frequenti campagne oscurantiste promosse dalle destre che hanno come primo bersaglio le donne e il loro corpo; accade anche in Italia dove la legge 194/1978 è stata più volte messa in discussione. Nessun diritto conquistato va dato per scontato, per questo siamo al fianco delle donne americane e alla loro lotta per la libertà di scelta e l’autodeterminazione. [Arci nazionale]

Video/ Mediterraneo/ Frontiere di guerra

Il 25 giugno, nella prima giornata del Festival delle culture del Mediterraneo, al circolo Arci Mirabello di Cantù, già in Africa, per parlare di Frontiere di Guerra e di impegno culturale, civile e politico per abbatterle con Claudio Jampaglia (giornalista di Radio Popolare), Fabio Cani (Como senza frontiere, ecoinformazioni), Somia El Hariry (Arci Mirabello, ecoinformazioni, Arci Spop), Celeste Grossi (Coordinatrice Arci Lombardia Pace, disarmo, diritti umani), Maso Notarianni (presidente Arci Milano), Giusto della Valle (Parrocchia di Como Rebbio), Franco Uda (Arci nazionale, responsabile diritti umani, Pace, disarmo, solidarietà e Volontariato Internazionale, vicepresidente Arcs). Due ore di stimolante dialogo, molto più che la consueta carrellata di relazioni di esperti hanno presentato a una platea di circa trenta persone analisi, idee, sogni per resistere alla morte del Mediterraneo e non solo. E, dopo il cibo per la mente, quello altrettanto vitale per il corpo con una straordinaria cena marocchina e la gioia della musica con il concerto de Le due nel cappello.

(altro…)

Il mare comune

Anticipiamo per i nostri lettori e le nostre lettrici l’editoriale di Andrea Rosso dell’edizione di giugno del mensile ecoinformazioni che sarà in distribuzione a Che il Mediterraneo sia al circolo Arci Mirabello di Cantù il 25 e 26 giugno. Leggi il programma.

(altro…)

Che il Mediterraneo sia/ Sigla

[Eugenio Bennato Sonia Totaro, Ezio Lambiase, Mujura, Francesca Del Duca “Che il Mediterraneo sia” dal concerto di Sarzana del 21 giugno 2022]

Si apre sabato 25 giugno alle 15,30 al Circolo Arci Mirabello di Cantù il Festival delle culture del Mediterraneo Che il Mediterraneo sia. In anteprima la sigla dell’iniziativa, la canzone Che il mediterraneo sia di Eugenio Bennato. Il programma dell’iniziativa. Guarda sul canale di ecoinformazioni tutti i video del Concerto di Sarzana del 21 giugno 2022.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: