Albate

Aula bunker/ Condanna o redenzione?

Camminando per il quartiere di Como Albate, le persone riscoprono luoghi e spazi che avevano un po’ dimenticato. Forse perché le necessità del periodo hanno quasi costretto a riscoprire le immediate vicinanze di casa, ciascuno vede con uno sguardo nuovo l’ambiente quotidiano e pensa, si interpella, si chiede, domanda come si potrebbero migliorare determinate situazioni sotto gli occhi di tutti.

(altro…)

21 giugno/ Giornata del migrante

35414806_1714097268678625_661703943184711680_o.jpg

La giornata del Migrante si terrà quest’anno giovedì 21 giugno dalle 20, nel campo da calcio presso l’oratorio di Albate, in via S.Antonino 47. Dopo i tornei che si svolgeranno nel pomeriggio, ci sarà una serata di Arte migrante con al suo interno la cena prevista per l’iniziativa. [AF, ecoinformazioni]

22 novembre/ “Matilde”

Mercoledì 22 novembre alle 17, alla Cascina Massee di Albate (via sant’Antonino 4), l’associazione di promozione sociale InOut porterà in scena lo spettacolo Matilde, ispirato all’omonimo romanzo per bambini di Roald Dahl, in occasione della Settimana dell’infanzia del Comune di Como. Alla regia Giorgia Graziano, co-interprete insieme a Rosa Bruzzese, Monica Mariani, Adolfa Marzorati, Urbano Zanovello, Silvia Zaffino.

Matilde è una bambina deliziosa, intelligente, davvero fuori dal normale. Conosceremo la sua scuola, i suoi compagni, la sua maestra e la sua tremenda diretttrice. Ma soprattutto, ameremo i suoi scherzetti e i suoi poteri magici, che in realtà, a ben guardare…ciascuno di noi ha, in un posto preciso del cuore.
Invitati tutti i bambini e le bambine dai 5 anni in su. L’ingresso è gratuito. [AF, ecoinformazioni]

4 e 6 ottobre / “Ero straniero”: nuovi appuntamenti a Albate e Monte Olimpino

ero straniero quadrato

Per la settimana prossima, mercoledì 4 ottobre al mercato di Albate e giovedì 6 ottobre a Monte Olimpino (orari: 9 – 12 per entrambe le giornate), si potrà firmare presso il banchetto certificato, previa presentazione di un documento d’identità valido,  l’appello Ero Straniero. L’umanità che fa bene, che l’allora neocostituito comitato comasco ha già presentato domenica 17 settembre durante L’isola che c’è, fiera provinciale delle economie e delle relazioni solidali (qui l’articolo di News km 0 / ecoinformazioni a riguardo).

A Como hanno già aderito al Comitato: Acli, Arci, Como senza frontiere, Cgil, Coordinamento comasco per la Pace, Donne in nero, Fondazione Somaschi Onlus, Giovani democratici della Provincia di Como, La Prossima Como, Legambiente, Mdp Articolo 1, Prc, Refugees Welcome, Sinistra Italiana. Osservatorio giuridico per i diritti dei migranti Como.

“Una legge di iniziativa popolare per superare la legge Bossi-Fini, evitare situazioni di irregolarità e puntare su accoglienza, lavoro e inclusione: è la proposta presentata al Senato nell’ambito della campagna Ero straniero – L’umanità che fa bene, per cambiare le politiche sull’immigrazione in Italia e la narrazione mediatica. Tra i promotori un fronte vasto e trasversale della società civile che lavora sul campo, tra cui l’Arci, uniti da un obiettivo comune: governare i flussi migratori in modo efficace trasformandoli in opportunità per il Paese. Sono 8 gli articoli contenuti nella proposta di legge, che prevedono: l’introduzione di un permesso di soggiorno temporaneo per la ricerca di occupazione, affidando l’intermediazione tra datori di lavoro italiani e lavoratori stranieri alle agenzie preposte o a onlus iscritte in apposito registro; la reintroduzione del sistema dello ‘sponsor’ già collaudato con la legge Turco-Napolitano, con un cittadino italiano che garantisce l’ingresso di uno straniero; la regolarizzazione su base individuale degli stranieri già integrati in Italia; nuovi standard per riconoscere le qualifiche professionali; misure di inclusione attraverso il lavoro dei richiedenti asilo; il godimento dei diritti previdenziali e di sicurezza sociale una volta tornati nel Paese d’origine; l’uguaglianza nelle prestazioni di sicurezza sociale; maggiori garanzie per un reale diritto alla salute dei cittadini stranieri; voto amministrativo e abolizione del reato di clandestinità”.  [Arci Report, 13 aprile 2017].

Leggi qui la proposta di legge popolare e il documento di sintesi  della campagna Ero straniero

5 – 8 ottobre / Festa della cooperazione albatese

02

Tra giovedì 5 e domenica 8 ottobre, il Bar “Il circolo” e il salone villa dell’Ucc di Albate (via Canturina 164 e 166) ospiteranno la XXXI edizione della Festa della cooperazione albatese, organizzata da Ucc [unione circoli cooperativi] e patrocinata dal Comune di Como, da Bcc – Cassa rurale ed artigiana di Cantù e dalla Provincia di Como. Di seguito il programma:

Giovedì 5 ottobre:
14 : gara di bocce al bocciodromo Ucc

Venerdì 6 ottobre
21 : Dibattito pubblico sul tema Comosud (Albate – Camerlata – Rebbio): quale futuro? al salone villa Ucc. Interverranno il Sindaco di Como e (sic) alcuni assessori.

Sabato 7 ottobre:
14 : gara di scopa d’assi al bar “Il circolo”
18,30: Giro del Mondo in 330 giorni – al salone villa, Francesco “Cecco” Zamburlini parlerà del suo viaggio in 29 paesi.
19, 30 : apericena al bar “Il circolo”

Domenica 8 ottobre:
dalle 9 in poi: Ul pan de Com – distribuzione gratuita di pane offerto da Panificio Moro e Il pane dei Volonté, vendita di torte equosolidali alla bottega Pachamama e di prodotti tradizionali mantovani (sbrisolona, salame, parmigiano) al bar “Il circolo”.
10 : al salone villa, Benedetto Indavuru presenta il suo libro Democrazia cristiana e Partito comunista italiano nella provincia di Como (dal 1945 al 2007)
12 : aperitivo della cooperazione offerto al bar “Il circolo”da Ucc
12,30 : pranzo della cooperativa al salone villa Ucc
19,30 : risotto e salsiccia al salone villa Ucc
21 : tombola a premi al salone villa Ucc

La settimana successiva, precisamente domenica 15 ottobre dalle 15,30, sarà poi possibile partecipare a una castagnata nei pressi della Baita Monte Goi.

Ucc invita tutte e tutti a aderire e portare il proprio contributo di idee. Chi fosse interessato, o volesse ulteriori dettagli sulle iniziative della festa della settimana prossima, può chiamare lo 031 52 37 05 oppure mandare una e–mail a sede@ucc.it .

18 novembre/ Albate e la nuova viabilità

albateAssemblea tematica sulla «viabilità, le nuove strade, la nuova piazza sorta nell’ex Frey», con l’assessora alla Mobilità e ai Trasporti del Comune di Como Daniela Gerosa, mercoledì 18 novembre alle 20.30 nell’aula magna della scuola Guglielmo Marconi in piazza IV Novembre.

Le Assemblee tematiche sono parte del nuovo Regolamento per la partecipazione: «Nella prima assemblea viene esposto il tema da discutere e si procede ad un primo confronto. Entro 15 giorni successivi allo svolgimento della prima assemblea, i cittadini interessati possono inviare i loro contributi e le loro osservazioni via mail all’indirizzo partecipazione@comune.como.it, oppure depositarli in copia cartacea all’ufficio Relazioni con il pubblico. I documenti sono pubblici e liberamente consultabili – spiegano da Palazzo Cernezzi –. Entro 30 giorni successivi allo svolgimento della prima assemblea, il responsabile del procedimento compila e rende pubblica una relazione sintetica, che recepisce e riassume quanto emerso in assemblea e nelle successive osservazioni dei cittadini. Entro 60 giorni successivi allo svolgimento della prima assemblea viene convocata una seconda assemblea in cui viene presentata e discussa la relazione sintetica. I risultati finali del dibattito vengono quindi pubblicati sul sito del Comune entro 15 giorni dallo svolgimento della seconda assemblea. Entro 30 giorni dallo svolgimento della seconda assemblea l’amministrazione deve rendere pubblici i propri orientamenti. Qualora decida di non tenere parzialmente o totalmente conto delle risultanze delle assemblee tematiche, deve motivare adeguatamente la sua scelta». [md, ecoinformazioni]

La città contro il carcere attraverso lo sport

calcettoNella mattinata di sabato 20 giugno, al Campo Gigi Meroni di Como-Albate, si svolgerà un quadrangolare di calcio, con la partecipazione di una squadra di ex giocatori del calcio comasco, una squadra del Centro diurno di Ossuccio, una del carcere di Bollate (Mi) e una del carcere di Rebibbia (Roma). L’iniziativa segna un importante momento di incontro, attraverso lo sport, della città con la realtà carceraria. A partita finita sarà allestito un buffet all’enoteca del Soccorso di Como-Albate. Molte persone si sono impegnate per rendere possibile la giornata, primi fra tutti Mauro Imperiale, ex eduucatore del carcere del Bassone e Pino Moretti, ex calciatore professionista che lo scorso dicembre ha ricevuto il premio alla carriera durante la tradizionale festa delle premiazioni della sezione comasca Michelangelo Bernasconi dell’Unione Nazionale Veterani dello sport. [jl, ecoinformazioni]

20 giugno/ Visita guidata al Mulino Beretta di Camnago Volta

Mulino-beretta-20.06Ritrovo sabato 20 giugno alle 14.15 alla chiesa di Albate di Como, organizza Agorà. Incontri culturali albatesi. Gradita prenotazione al tel. 339.8531270. Per informazioni e-mail albateagora@gmail.com, Internet www.agoralbate.it.

10 marzo/ La ruga del cretino

100315vitaliPresentazione del volume di Andrea Vitali, l’autore dialoga con Chiara Milani martedì 10 marzo alle 21 nel’Aula Magna della Scuola media “G. Marconi” in piazza 4 Novembre ad Albate di Como, a cura di Agorà, incontri culturali albatesi. Per informazioni Internet www.agoralbate.it.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: