Ospedale Sant’Anna Como

Cittadella della salute/ Il vero paziente zero

La rimozione di un trauma, di un evento spiacevole o terribile come è quello della pandemia tutt’ora in corso non è mai la soluzione giusta per superarlo e guarire. Non lo è neanche tornare alla «normalità malata» (definita da Manuela Serrentino, del comitato Cittadella della salute) antecedente ad essa: cambiare e rivalorizzare il sistema sanitario pubblico deve essere l’unica strada percorribile per riavvicinarlo ai cittadini e fare di nuovo in modo che dia risposte efficienti e reali alle situazioni di malattia a qualsiasi livello.
Per questo la rete Cittadella della salute afferma che «ad un anno dal paziente uno, il vero ammalato è la sanità lombarda» e chiede al più presto riforme e dibattiti concreti nell’agenda regionale e nazionale.

(altro…)

ecoinformazioni on air/ Il Sant’Anna può rivivere

Il servizio di Gianpaolo Rosso nell’edizione delle 7,15 del 19 marzo di Metroregione di Radio popolare. L’Ospedale Sant’Anna di Como, quello in città, sulla Napoleona,  è quasi del tutto inutilizzato  perché abbandonato nel 2000, dopo aver costruito un faraonico parcheggio sempre vuoto, sperando di lucrare sull’area poi divenuta invendibile.

(altro…)

Orsenigo per un nuovo vecchio Sant’Anna

L’Ospedale Sant’Anna di Como, monumento alla volontà di speculare sulla sanità, in tempi che saranno ricordati tra i più bui della politica italiana. Abbandonato sperando di lucrare sull’area poi divenuta invendibile. Abbandonato dopo aver costruito un faraonico parcheggio sempre vuoto. Abbandonato per sperimentare nel nuovo Sant’Anna il projet financing,  una delle idee mostruose della sanità creativa Lombarda della quale oggi vediamo gli esiti. Quell’ospedale abbandonato quando ancora poteva funzionare e avrebbe potuto farlo per decenni potrebbe oggi, secondo la proposta del consigliere regionale del Pd Angelo Orsenigo, essere nuovamente vitale. Certo ci sono grandissimi problemi, ma Orsenigo invita a guardare anche oltre l’emergenza immediata per cercare di dare risposte a diritti alla sanità in questo momento fortemente ridotti per le persone più fragili, per chi è malato, non richiede la terapia intensiva, ma si gioverebbe di cure più appropriate e oggi è invece confinato a casa e in quarantena. Nel seguito la proposta a cui fino a ora nessuna istituzione ha risposto.   

(altro…)

La Cgil: «La cittadella sanitaria non si “perda nella nebbia”»

santannaLa funzione pubblica comasca e la Camera del lavoro di Como intervengono nel dibattito circa il riutilizzo dell’area ex- Trevitex e la riqualificazione del quartiere di Camerlata; torna, perciò, centrale, la proposta per una cittadella sanitaria nell’area dell’ex Ospedale S. Anna di Via Napoleona

  (altro…)

Processo per smaltimento illecito di rifiuti: circolo Ilaria Alpi parte civile?

ilaria alpi logoIl Circolo ambiente Ilaria Alpi ha depositato martedì 26 novembre in Tribunale a Lecco la richiesta di costituzione come parte civile nel processo contro i presumibili danni ambientali causati dalla Perego strade, (altro…)

Campus al S. Martino: Un passo avanti

san martino comoMartedì 15 gennaio Comune di Como, Asl, Sant’Anna, Politecnico, Insubria, Camera di Commercio, Univercomo, Provincia hanno sottoscritto un protocollo d’intesa che prevede: «Entro il 30 marzo l’ipotesi di fattibilità tecnica ed economica, poi la richiesta alla Regione per la convocazione del collegio di vigilanza dell’accordo di programma» (altro…)

Presente e futuro dell’ex area ospedaliera di via Napoleona/ 22 novembre

Seminario aperto al pubblico organizzato dalla di Cgil Como. Appuntamento giovedì 22 novembre dalle ore 8.30 alle 13.30 nell’auditorium Opera Don Guanella in via Tommaso Grossi 18. Parleranno Marco Onofri (direttore generale dell’azienda ospedaliera Sant’Anna); Lorenzo Spallino (assessore all’urbanistica-edilizia privata); Giuseppe Cosenza (direttore area governo del territorio del comune di Como); Lucia Cassina (segreteria provinciale Cgil Como). Modera Matteo Mandressi (segretario provinciale Fp Cgil Como). Durante l’incontro interverranno anche Michele Borzatta (vicepresidente di Confcooperative di Como); Angelo Monti (presidente dell’Ordine degli architetti di Como); Leonardo Carioni (commissario straordinario della provincia di Como); Amleto Luraghi (segretario provinciale Spi Cgil Como); Florindo Oliverio (segretario Fp Cgil Lombardia); Melissa Oliviero (segreteria Cgil Lombardia). Leggi volantino (altro…)

Circolo Ambiente Ilaria Alpi parte civile contro la Perego Strade

L’associazione ambientalista interviene sull’inchiesta della Procura di Milano sul traffico illecito di rifiuti dell’impresa infiltrata dalla ‘ndrangheta, comunicando la decisione di costituirsi parte civile a causa del danno ambientale causato dall’impresa di Cassago Brianza. (altro…)

Ambulatori taglia code in Lombardia

La Regione cerca di ovviare alle attese al pronto soccorso con nuovi ambulatori, in provincia di Como la nuova sperimentazione sarà solo al S. Anna, e introduce il “codice bianco alla dimissioni” per recuperare ulteriori soldi con i ticket (altro…)

Regione Lombardia: Voti ai direttori di Asl e Ao

Como nella seconda parte della classifica, con il direttore dell’Asl comasca, Roberto Bollina, dodicesimo su 15 con 90,81 punti, mentre prende poco più il direttore del S. Anna, Marco Onofri, ventesimo su 30 con 91,20 (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: